1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Calcio – La Juve ritrova Matri e vince in rimonta sul Cagliari!

cagliari-juventus-1-3-matri-del-fabbro-2

La Juve si impone al Tardini di Parma, contro il Cagliari, dopo una difficile e tormentata rimonta, in una partita ricca di polemiche per i tanti errori arbitrali,  a sfavore dell’una e dell’altra squadra. Il primo di questi episodi, favorisce il Cagliari che ottiene un rigore, per un presunto fallo di Vidal su Sau. Dal dischetto Pinilla batte Buffon; Cagliari avanti 1-0 al 16’ e partita tutta in salita per la Juve. I bianconeri cercano subito di reagire, ma sprecano le occasioni capitate sui piedi di Asamoah e Quagliarella. Il Cagliari si limita alla fase difensiva, ma la Juve gioca tutt’altro che bene e raramente riesce a impensierire Agazzi.

Nella ripresa, torna in campo una Juve molto più aggressiva, che si rende sin da subito pericolosa, ma senza trovare la via del gol. Spazio a Matri e Padoin per Caceres e Quagliarella. Al 19’, reclama la Juve: sulla battuta di un calcio piazzato, stacca su tutti Bonucci che di testa colpisce il palo, sulla ribattuta Matri tira addosso ad Agazzi, poi Asamoah non riesce a ribadire in rete a causa di una plateale spinta di Nainggolan. L’arbitro fa proseguire, ma pochi istanti dopo, ammonisce Astori per un fallo su Giovinco. Il capitano dei sardi era già stato ammonito e quindi Cagliari in dieci. La Juve si spinge tutta in avanti e al 26’ ottiene un rigore molto generoso, per un fallo di Del Fabro su Giovinco. L’ennesimo errore arbitrale, viene reso vano da Vidal che dagli unidici metri, calcia fuori!

Per l’assedio finale, dentro anche Mirko Vucinic. Il montenegrino, è subito protagonista, quando al 30’ impegna Agazzi con un tiro dalla distanza, sulla respinta del portiere rossoblu, si fionda Matri che la butta in rete e riporta la Juve in parità. Alcuni minuti dopo, si fa perdonare il portiere del Cagliari, con una strepitosa parata da distanza ravvicinata su Asamoah. Il gol-vittoria della Juve, arriva nei minuti di recupero, ancora con Matri, fortunato nel rimpallo, freddo nel battere nuovamente Agazzi. 2-1 per la Juve e terzo gol in campionato per Matri. Al 95’ c’è anche spazio per un gol di Vucinic, che fissa quindi il risultato sull’ 1-3.

Vittoria importante per la Juve, che va momentaneamente a +10 sull’Inter e chiude in bellezza il 2012, conquistando anche il record di 94 punti in un anno solare.

Nino Lanza

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>