1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Spazio Juventus, ecco il Derby d’Italia. Tevez-Quaglia titolari a San Siro!

Posted by

quagliarellaBello quanto insolito un Derby d’Italia alla terza giornata. Neanche il tempo di rientrare dagli impegni con le nazionali, che i giocatori di entrambe le squadre si sono già rimessi a lavoro in vista del big match di Sabato.

Nonostante la gioia di aver ospitato per la prima volta gli Azzurri allo Juventus Stadium, la nazionale ha causato parecchi disastri per la Juve. Tornano, infatti, ko sia Vucinic che Caceres. Il montenegrino è uscito malconcio dal match contro la Polonia e difficilmente sarà disponibile contro l’Inter. L’ematoma non si è ancora riassorbito, ma lo staff tecnico della Juve spera di recuperarlo almeno per la trasferta di Copenaghen, primo impegno di Champions. Non sarà, invece, disponibile per nessuna delle due partite Martin Caceres, che è già stato operato al menisco e dovrebbe rientrare tra 40 giorni. Ai due infortunati, si aggiunge l’ennesima ricaduta di Simone Pepe, fermo ai box da quasi un anno e costretto a ritardare il suo rientro di almeno altre due settimane.

Andiamo alle possibili scelte di Antonio Conte per la sfida contro il nerazzurri. Il tecnico bianconero non ha intenzione di fare turn over in vista della Champions League, ma sicuramente non rischierà l’acciaccato Vucinic. In coppia con Tevez, protagonista in questa prima parte di stagione con tre gol in altrettante partite, ci sarà Fabio Quagliarella. Si proprio lui, l’attaccante di Castellammare che ad un’ora dal termine del mercato sembrava destinato alla Roma. Conte è sicuro della sua scelta, Quagliarella è in una condizione fisica nettamente migliore rispetto a Giovinco e Llorente, che comunque potrebbero trovare spazio contro il Copenaghen se Vucinic non dovesse farcela. Proprio nell’amichevole di ieri contro il Borgomanero, è stata provata la nuova coppia d’attacco ed entrambi sono andati in gol con una doppietta nel 7-0 finale.

A centrocampo scelte obbligate con i soliti tre in mezzo (Pirlo, Pogba e Vidal) e sulle fasce Lichtsteiner e Asamoah. Neanche il trio dietro dovrebbe subire variazioni con Chiellini, Bonucci e Barzagli, ancora alle prese con la tendinopatia, ma favorito sullo scalpitante Ogbonna. Tra i pali capitan Buffon.