1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Spazio Inter: derby d’Italia, la sfida infinita

Posted by

Ricky-AlvarezE’ una sfida che comincia da lontano. Per i tifosi Inter-Juventus è una di quelle partite da segnare in rosso al momento del sorteggio dei calendari del nuovo campionato, per i giocatori è fuor di dubbio un match che vale più di 3 normalissimi punti. Negli ultimi anni bianconeri e nerazzurri hanno dato vita a duelli appassionanti nonostante il gap fra le due formazioni (in termini di punti ma non solo).

Di acqua sotto i ponti ne è passata da quel nefasto 1998: la Juve ha subito l’onta della B, l’Inter ha dato vita a quello che probabilmente è stato il miglior ciclo della sua storia. Oggi però i bianconeri rappresentano di nuovo la prima forza del calcio italiano con i nerazzurri costretti ad inseguire in termini di budget prima ancora che tecnici. Nonostante tutto le ultime sfide sono state ugualmente appassionanti: l’Inter ha espugnato lo Stadium (la prima squadra in Italia a riuscire nell’impresa) e gli uomini di Conte hanno violato più volte il fortino del Meazza senza trascurare che proprio da Milano è passato il primo trionfo tricolore della nuova era bianconera: quella sera, in contemporanea con Juventus-Cagliari, si giocava il Derby di Milano e la vittoria della banda di Stramaccioni consegnò di fatto lo Scudetto nelle mani della Vecchia Signora. Domani però si sfideranno due formazioni reduci da due vittorie in due match di campionato: sembra poco ma è il simbolo di un Conte che continua il suo lavoro in maniera impeccabile e, allo stesso tempo, è indice del fatto che Mazzarri prosegue nella giusta direzione il suo nuovo corso in nerazzurro.

Quello di domani potrebbe essere un Derby d’Italia con piacevoli sorprese. Mazzarri si affida alla stessa base che gli ha permesso di conquistare sei punti nelle prime due di campionato ma potrebbe affidare le chiavi del centrocampo a Kovacic. In attacco Icardi ed Alvarez si giocano una maglia da titolare ma la vera novità è il probabile rientro di Milito: l’argentino ha bruciato le tappe e potrebbe strappare almeno il tagliando per la panchina.

Nella Juve Pogba parte titolare ed a sorpresa Conte potrebbe schierare Quagliarella dall’inizio, con Vucinic in dubbio per una forte contusione alla gamba. Se poi nemmeno Barzagli dovesse farcela è pronto Ogbonna.

Oggi parleranno gli allenatori, poi la parola al campo. Sabato 14, ore 18, Stadio Meazza: buon Derby d’Italia a tutti.

 

PROBABILI FORMAZIONI:
INTER: Handanovic; Campagnaro – Ranocchia – Juan Jesus; Jonathan – Cambiasso – Kovacic – Guarin – Nagatomo; Alvarez – Palacio
A disp. Carrizo – Castellazzi – Andreolli – Rolando – Samuel – Wallace – Pereira – Kuzmanovic – Taider – Milito – Icardi – Belfodil

 

JUVENTUS: Buffon; Barzagli – Bonucci – Chiellini; Lichtsteiner – Pogba – Pirlo – Vidal – Asamoah; Tevez – Quagliarella
A disp. Storari – Rubinho – De Ceglie – Ogbonna – Peluso – Isla – Padoin – Vucinic – Giovinco – Llorente