1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

L’Angolo del Direttore – Provaci ancora Luca

Luca ToniIl calcio è lo sport più bello del mondo anche perché, nell’era dei trasferimenti faraonici e del business esasperato, lascia sempre quel qualcosa di semplice, casareccio: proprio come lo stile di un bomber che, ancora una volta, ha smentito chi lo dava per spacciato, mettendo in ginocchio il blasonato Milan.  Al trentaseienne Luca Toni sono bastati solo 90 minuti per conquistare il popolo scaligero alla sua maniera: 90 minuti di corse, sbattimenti e fatiche coronati da due colpi di testa alla Toni, appunto.

Eppure, come detto, il “numero uno” era poco più di uno scarto per tutti. Perché? Chiedere a quel simpaticone di Louis Van Gaal che lo reputò cotto dopo i tre anni al Bayern. Da lì, solo inutili trasferimenti: da Roma a Torino, passando per Genova e la passerella degli Emirati Arabi. L’Al Nasr sembrava segnare il tramonto di un bomber arrivato in ritardo nel calcio che conta. Poi, però, il 31 gennaio dello scorso anno arriva l’ingaggio – quasi “di cortesia” – della sua Fiorentina e Toni fa il suo dovere: 8 reti significative e tanta corsa.

Così arriviamo all’esperienza di Verona: quella di chi ha messo al primo posto la voglia di giocare a calcio e il poter confrontarsi a grandi livelli anziché l’aspetto economico, quella di chi ha ancora tanto da dire. E allora forza Luca, icona del calcio genuino.