F1 | Hamilton tiene aperto il mondiale. Vettel conquista il podio su un Verstappen scorretto

0 Flares Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×

Lewis Hamilton vince anche il Gran Premio del Messico e tiene vive le sue minime speranze mondiali. Il campione inglese ha chiuso davanti a Rosberg in una gara dominata dall’inizio alla fine, tranne un sprazzo di corsa dove Vettel ha gestito alla grande le sue gomme soft. Sul finale battaglia con i due Red Bull vinta ai punti proprio dal ferrarista.

La partenza vede Hamilton scappare via dopo un taglio in curva 1, Rosberg viene buttato fuori da Verstappen con una ruotata, ma riesce a tenere la posizione. Un incidente tra Wehrlein ed Ericsson fa uscire la Safety Car e congela le posizioni: i Mercedes sono davanti, Ricciardo entra subito ai box a montare le gomme medie, Raikkonen è dietro Verstappen e Hulkenberg mentre Vettel deve vedersela con Massa. Tutti rientrano ai box per la prima sosta, montando gomme medie, tranne Vettel che decide di restare in pista per oltre trenta giri  con le gomme soft, facendo tempi davvero ottimi. Al rientro in pista dopo il pit Hamilton è primo davanti a Rosberg, Verstappen e Vettel, con Raikkonen nuovamente ai box per un problema alle gomme.

Vettel comincia a guadagnare su Verstappen, ma nel contempo arriva come una furia Ricciardo alle sue spalle, guadagnando un secondo in media al giro. A tre giri dalla fine Seb raggiunge l’olandese della Red Bull e tenta il sorpasso in curva 1, ma Verstappen taglia la curva senza poi restituire la posizione così come chiesto anche dalla squadra. Vettel è furibondo ed è costretto a difendersi come un leone contro Ricciardo, mantenendo con i denti la quarta posizione. Al traguardo Verstappen esulta, ma verrà penalizzato con cinque secondi sul tempo di gara lasciando così il podio trionfale a Sebastian Vettel.

Rosberg adesso ha 19 punti di vantaggio su Hamilton, prossimo appuntamento a San Paolo per il penultimo appuntamento del mondiale 2016.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×

Giuseppe Marino

Giuseppe Marino, 26 anni di Messina. Laureato in Giornalismo all'Università di Messina. Amo il Calcio, la Formula 1, la MotoGP e l'Indycar. Obiettivo: poterle raccontare a milioni di persone con competenza e passione. Uno dei papà di MotorSport Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *