F1 | Doppietta Red Bull a Sepang: Ricciardo vince di forza. Fuori Hamilton e Vettel

0 Flares Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×

Daniel Ricciardo ha vinto il Gran Premio della Malesia. Il pilota australiano della Red Bull ha tagliato il traguardo davanti a Max Verstappen, che nel corso della gara ha provato a prendere la posizione al compagno senza però riuscirci. Terzo Nico Rosberg, autore di una splendida rimonta davanti a Raikkonen, quarto e senza la possibilità di poter fare di più. Fuori gara Vettel e Hamilton, ma andiamo con ordine.

In partenza ottimo spunto di Vettel che prova a superare Verstappen in curva 1, ma il tedesco frena troppo tardi e tocca sia l’olandese che Rosberg. Il pilota della Mercedes va in testacoda ed è ultimo, mentre per Vettel sospensione distrutta e ritiro, nessun danno per Verstappen. Hamilton è al comando seguito da Ricciardo, Perez, Raikkonen e Verstappen. Siamo in regime di VSC e Max con l’arrivo delle bandiere verdi riesce a sorpassare sia il messicano che il finlandese, ma è anche il primo a fermarsi ai box, montando ancora le Soft.

La gara si stabilizza: Hamilton e Ricciardo viaggiano davanti, Raikkonen e Verstappen inseguono, Rosberg rimonta. I primi tre vanno molto lunghi per montare al giro 20 le Hard, mentre Verstappen passa al comando per qualche giro, salvo poi rientrare in pit-lane anche lui per montare le gomme più dure della Pirelli. Hamilton è al comando davanti alle Red Bull, Raikkonen è più staccato e Max, con gomme più fresche, cerca di passare Ricciardo, ma l’australiano con una grande manovra riesce a stare davanti. Torna anche Rosberg, che passa Raikkonen con una manovra al limite, giudicata scorretta dai commissari che comminano 10 secondi di penalità al tedesco, ma non saranno influenti. Hamilton sembra andare tranquillo verso la vittoria, ma al giro 41 il suo motore esplode in fondo al rettilineo, dando così via libera a Ricciardo e Verstappen.

L’australiano vince, senza troppe difficoltà nell’ultima parte di gara con le Soft, avendo le gomme nuove a discapito delle usate del compagno, che chiude comunque secondo davanti a Rosberg e Raikkonen. Il tedesco della Mercedes balza così a +23 su Hamilton, disperato per aver perso una grande occasione. Si torna subito in pista il prossimo weekend sul bellissimo tracciato di Suzuka.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×

Giuseppe Marino

Giuseppe Marino, 26 anni di Messina. Laureato in Giornalismo all'Università di Messina. Amo il Calcio, la Formula 1, la MotoGP e l'Indycar. Obiettivo: poterle raccontare a milioni di persone con competenza e passione. Uno dei papà di MotorSport Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *