Milan, un Principito per Montella

0 Flares Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×
Ieri è arrivata l’ufficialità: è stato raggiunto l’accordo tra Milan e Besiktas per quanto riguarda Jose Ernesto Sosa sulla base di 7,5 mln. Classe 85, argentino, muove i suoi primi passi nell’Estudiantes diventando nei suoi cinque anni di permanenza un pilastro dei pinchas.
Nel 2007 viene portato in Europa dal Bayern monaco di Hitzfeld,dove disputa tre stagioni non esaltanti interrotte da una piccola parentesi nuovamente all’Estudiantes. Poi un annata abbastanza deludente a Napoli per poi proseguire nel Metalist; il buono periodo in Ucraina gli garantisce la chiamata del Cholo Simeone, dal quale era già stato allenato in Argentina.
L’ultima esperienza è stata al Besiktas con ottime prestazioni (78 partite con 14 gol e 23 assist) che gli hanno permesso di essere premiato come migliore giocatore del campionato turco davanti al bomber che ha assistito, Mario Gomez.
L’arrivo al Milan ha scatenato molte polemiche visto che durante la sua carriera ha sempre fallito nelle grandi piazze europee e pagare 7,5 mln un 31 enne reduce dalla Turchia può sembrare una follia. Sicuramente nel calcio di Montella, impostato sul bel gioco e sul saper gestire il pallone, può risultare molto utile grazie alla sua qualità tecnica.
Sorgono diversi dubbi anche sulla sua collocazione nello scacchiere tattico: nasce come trequartista ma viene impiegato in tutti i ruoli del centrocampo, probabilmente sarà schierato come mezzala nel 4-3-3 dell’aeroplanino.
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info“> 0 Flares ×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *