1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Contro la Finlandia ultimo test prima di Euro16, le scelte di Sturaro e Immobile lasciano perplessi

0 Flares Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

La prima amichevole contro la Scozia è stata archiviata con la vittoria di misura per 1-0 grazie al gol di Pellè.
In questa partita gli azzurri non hanno entusiasmato, mostrando, infatti, ancora molti aspetti sui quali è necessario lavorare e migliorare. Forse a condizionare la forma dei giocatori sono stati gli intensi carichi di lavoro a Coverciano.
In attesa della prossima e ultima amichevole contro la Finlandia che si giocherà allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, lunedì 6 giugno alle ore 20,45 il commissario tecnico Antonio Conte ha diramato la lista dei 23 azzurri che prenderanno parte al campionato Europeo di Francia 2016 che avrà inizio il 10 giugno e terminerà il 10 luglio.

Ecco la lista: Portieri: 1 Buffon, 13 Marchetti, 12 Sirigu;
Difensori: 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 5 Ogbonna;
Centrocampisti: 21 Bernardeschi, 6 Candreva, 4 Darmian, 16 De Rossi, 2 De Sciglio, 22 El Shaarawy, 8 Florenzi, 23 Giaccherini, 10 Thiago Motta, 18 Parolo, 14 Sturaro;
Attaccanti: 17 Eder, 11 Immobile, 20 Insigne, 9 Pellè, 7 Zaza.
Riserve: Zappacosta (Torino), Rugani (Juventus), Benassi (Torino).

È incredibile come Conte abbia preferito Sturaro che ha vissuto la stagione da riserva al titolarissimo Jorgihno al Napoli. Sembra quasi che per giocare in nazionale sia sufficiente vestire la maglia della Juve.
Altra scelta opinabile è stata quella di preferire Immobile a Pavoletti nonostante l’evidente differenza di prestazioni tra i due in campionato.
Peraltro, l’Italia è già nella top five per età media di Euro 2016 occupando la quarta posizione con un’età media del 28,47.

Età media

Per quanto riguarda la partita, per il CT azzurro che sarà prossimo tecnico del Chelsea, la scelta del modulo contro i finlandesi sembra quasi assodata, l’Italia giocherà con un 3-5-2, ma non è da eliminare il 4-3-3 utilizzato spesso a gara in corso ai tempi della Juve.

Possibile formazione 3-5-2-: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Darmian, De Rossi, Thiago Motta, Florenzi, Candreva; Pellè, Eder.

Nonostante Conte sia deciso a giocare col 3-5-2, forse con il 4-3-3 gli azzurri potrebbero rendere ancora di più.
Ipotizzando tale schieramento potrebbero agire: Buffon in porta; in difesa Darmian, Barzagli, Chiellini e De Sciglio.
Centrocampo formato da Thiago Motta, De Rossi e Florenzi.
Per l’attacco potrebbe essere il caso di dare spazio alla fantasia di Insigne, al senso del gol di Pellè e all’imprevedibilità di Zaza.

Curiosità e precedenti: La città di Verona potrà riaccogliere gli azzurri 27 anni dopo l’ultimo precedente, l’amichevole con l’Uruguay disputata il 22 aprile 1989 (1-1), all’epoca la seconda uscita della Nazionale nella città scaligera dopo l’esordio nel ‘Bentegodi’ con la Cecoslovacchia il 7 aprile 1984 (1-1). A proposito di precedenti, Italia in netto vantaggio sulla Finlandia: nelle 12 gare finora disputate si contano 10 successi, un pareggio e una sconfitta, in occasione dei Giochi olimpici 1912; l’ultima competizione è quella del 12 novembre 2004, a Messina (1-0, gol di Miccoli).

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Maria Luisa Cozzolino

Vivo a Messina, ho 22 anni e sono diplomata in ragioneria. Amo il calcio, ma la mia passione è l'Inter, i miei idoli sono Zanetti, Milito e Facchetti. "Essere nerazzurri è un traguardo, un segno di eccellenza. Vi chiedo di urlare forza Inter con passione, ma senza rabbia" cit Giacinto Facchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *