1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Sampdoria-Genoa: Montella alla ricerca della conferma, il Grifone brama vendetta

0 Flares Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Ecco ci siamo manca ancora un giorno al derby della Lanterna che avrà luogo allo stadio Marassi domenica alle ore 15,00.
Per la 37^ giornata di serie A sarà Sampdoria-Genoa.

La Sampdoria giunge da una sconfitta per 2-0 in casa del Palermo, intanto il futuro del tecnico Montella è ancora da definire. La squadra blucerchiata non è del tutto salva se riuscirà a evitare la retrocessione il presidente Ferrero incontrerà il tecnico della sua squadra per determinare e pianificare il prossimo campionato. In caso di addio del tecnico si fanno i nomi di Iachini, Maran, Giampaolo e Pioli.
Per quanto riguarda il match il tecnico doriano dovrà fare a meno dello squalificato Krsticic e degli infortunati Moisander e Carbonero.
Il modulo potrebbe essere il 3-5-1-1.
Viviano in porta, in difesa Diakité, Ranocchia e Cassani.
A centrocampo da destra a sinistra agiranno: De Silvestri, Sala, Fernando, Soriano e Dodò.
In attacco Alvarez dietro l’unica punta Quagliarella.

Anche il Genoa arriva da una sconfitta in casa per 2-3 contro la Roma ma nonostante ciò a differenza dei cugini, ha raggiunto la salvezza, quindi, potrà affrontare il derby con la sicurezza di chi sa che non ha nulla da perdere.
Si parla di derby e il Grifone ripensa ancora a quello giocato all’andata, lo scorso 5 gennaio, quando la Sampdoria si impose 3-2. Domenica pomeriggio i rossoblù hanno quindi l’opportunità di vendicare quella brutta serata.
Per il tecnico Gasperini ci sono buone notizie che provengono dall’infermeria e riguardano Cerci che ha recuperato ma dovrà partire dalla panchina.
L’unico indisponibile della partita è Perin.
In porta Lamanna.
La difesa a tre formata da Izzo, Burdisso e Munoz.
Il centrocampo a cinque composto da: Ansaldi, Rincon, Dzemaili, Rigoni e Gabriel Silva.
Un attacco a due con Suso e Pavoletti.

Questo sarà il derby numero 112 della storia. La stracittadina della Lanterna inizia a partire dalla stagione 1946/47: nell’agosto del ’46 venne infatti fondata la Sampdoria dalla fusione tra Andrea Doria e Sampierdarenese. Il bilancio globale dei 111 incontri è di 28 vittorie del Genoa, 44 pareggi, 39 successi della Samp, 120 gol del Genoa e 137 della Samp.
Nei 65 incontri in serie A il bilancio è di 16 successi del Genoa, 24 della Samp e 25 pareggi. In casa della Sampdoria i 32 precedenti riportano 6 vittorie rossoblù, 13 pareggi e 13 vittorie della Samp.

L’arbitro della gara sarà Tagliavento.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Maria Luisa Cozzolino

Vivo a Messina, ho 22 anni e sono diplomata in ragioneria. Amo il calcio, ma la mia passione è l'Inter, i miei idoli sono Zanetti, Milito e Facchetti. "Essere nerazzurri è un traguardo, un segno di eccellenza. Vi chiedo di urlare forza Inter con passione, ma senza rabbia" cit Giacinto Facchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *