1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

Fiorentina-Napoli per ripartire: sarà significativa per capire la condizione delle due squadre

0 Flares Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Per la 27^ giornata di campionato di serie A, lunedì alle ore 21,00 al Franchi, ci sarà il posticipo FiorentinaNapoli.
Due squadre che sono uscite con le ossa rotte dall’Europa League, che non rappresentava il grande obiettivo, ma lo sarebbe diventato eventualmente solo col passaggio agli ottavi, con l’idea della finale almeno visibile all’orizzonte.
Si affrontano due squadre che finora hanno superato ogni aspettativa, grazie al grande lavoro svolto dai due nuovi allenatori, Paulo Sousa e Maurizio Sarri.
Sfida dunque che promette spettacolo e che sarà fondamentale, con i partenopei che dovranno difendere il secondo posto ed i cinque punti di vantaggio sui viola.

La Fiorentina è stata eliminata dall’Europa League dal Tottenham, con una sconfitta nera per 3-0 e pareggio in casa per 1-1.
In campionato, invece, lo scenario è ben diverso perché i viola sono reduci da una vittoria per 3-2 in casa dell’Atalanta.
Per il match, sono previsti in arrivo a Firenze circa 2500 tifosi partenopei, per questo la società viola metterà a disposizione un numero più elevato di steward per presidiare gli spalti, dove prenderanno posto tra i tifosi viola anche altri napoletani residenti in Toscana. “Avremo particolare attenzione, consideriamo la partita a rischio, anche in relazione a quanto accaduto ai tifosi fiorentini al San Paolo all’andata” ha dichiarato il questore di Firenze Raffaele Micillo.
Il tecnico Sousa pare orientato a puntare su un 4-2-3-1, chi non sarà disponibile per squalifica è Zarate.
Tra i pali Tatarusanu e difesa composta da Roncaglia, Astori, Rodriguez ed Alonso.
Ad esercitare uno scudo davanti alla difesa ci sarà la coppia composta da Badelj e Vecino, con Tello, Borja Valero e Bernardeschi ad agire sulla trequarti.
In attacco unica punta Kalinic.

Stessa situazione per il Napoli, eliminato dall’Europa League per mano del Villareal: pareggio in casa 1-1 che non può bastare a seguito della sconfitta esterna per 1-0 dell’andata. Non c’è quindi “remuntada” e (contando anche l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Inter) resta solo un obiettivo: il campionato.
In campionato arrivano da un pareggio casalingo di 1-1, un po’ deludente, con il Milan e questo ha destabilizzato non poco l’ambiente azzurro. Le cose non girano più come prima, la fortuna ha voltato le spalle alla squadra di Sarri e, come se non bastasse, Higuain non afferra più la preda e non fa più paura.
Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, presente a Milano all’assemblea di Lega, secondo quanto riportato dalla Gazzetta.it, ha parlato dell’eliminazione dall’Europa League, e non solo: “Il Napoli ha fatto un’ottima partita, non si può dire che siamo stati sfortunati. Higuain? Deve smaltire il chilo e mezzo in più, che è come un mattone. Deve ritrovare la forma fisica splendente che aveva un mese fa e poi torneranno anche i gol. Ma tutti i nostri 24 giocatori sono validi. Il rinnovo di Sarri? Ha un contratto con 4 opzioni, sta unilateralmente a me entro un determinato mese dell’anno solare rinnovare entro cifre pre-stabilite”.
Per la gara del monday-night solito 4-3-3 per i partenopei.
In porta ci sarà Reina, supportato da una difesa a quattro formata da: Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam.
A centrocampo da destra a sinistra agiranno Allan, Jorgihno e Hamsik.
In avanti dovrebbe essere confermato il tridente “forse non più delle meraviglie” con Callejon, Higuain e Insigne.

L’arbitro della gara sarà Tagliavento di Terni.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Maria Luisa Cozzolino

Vivo a Messina, ho 22 anni e sono diplomata in ragioneria. Amo il calcio, ma la mia passione è l'Inter, i miei idoli sono Zanetti, Milito e Facchetti. "Essere nerazzurri è un traguardo, un segno di eccellenza. Vi chiedo di urlare forza Inter con passione, ma senza rabbia" cit Giacinto Facchetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *