1bet Sport Welcome Bonus
Cbet Sport Welcome Bonus

F1, stagione 2016: ecco le prime vetture

0 Flares Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Manca davvero poco: il 22 Febbraio vedremo per la prima volta in azione le monoposto che si contenderanno il titolo mondiale piloti e costruttori. E come al solito, i giorni antecedenti alla prima sessione di test sono dedicati alla presentazione delle prime monoposto del 2016. La prima vettura ad essere stata presentata è stata la Renault, ex Lotus, che quest’anno farà correre Kevin Magnussen e Jolyon Palmer: nonostante la livrea potrebbe non essere quella definitiva, ma solamente una “momentanea” (simile a quanto successo l’anno scorso con la Red Bull), il telaio è indubbiamente quello del 2016. La livrea, nera nella sua quasi totalità con qualche inserto di giallo, ha destato qualche perplessità: vedremo se la squadra di Boulogne-Billancourt deciderà di cambiarla in seguito. Chi invece ha cambiato poco o nulla in termini di e telaio e colorazione sono Red Bull e Williams. Se la prima squadra ha solamente mostrato la nuova livrea (la macchina su cui è stata applicata era la vettura 2015), la Williams sembra invece aver replicato per filo e per segno la monoposto dello scorso anno: livrea e chassis sembrano davvero gli stessi della stagione appena conclusa, nonostante le smentite del Team Principal della scuderia. Da menzionare anche le “tecniche” di rivelazione delle vetture: dalla classica presentazione togliendo il telone dalla vettura della Renault, passando per lo spettacolo di ballerini in casa Red Bull e le due semplici foto su Twitter da parte dell’account ufficiale della Williams. Infine è stata la volta della Ferrari: la scuderia di Maranello ha mostrato senza troppi fronzoli la propria vettura per il 2016. La monoposto, che ricorda il look della ferrari 312 T2 del 1976, presenta molte modifiche tecniche: dal muso in stile Williams, alla già citata livrea, passando per le sospensioni anteriori Push-Rod per finire con un retrotreno molto più stretto, lineare e filante rispetto a quello del 2015. Il team Ferrari sembra piuttosto fiducioso per quanto riguarda la vettura: “Siamo un grande team, abbiamo grandi propositi ma alla base di tutto c’è un enorme impegno. Come al solito, piedi per terra e testa bassa” così Maurizio Arrivabene ha inaugurato la presentazione. “L’anno scorso abbiamo ottenuto tre vittorie ma dobbiamo fare di più per cercare di vincere il mondiale”. Fiducioso Raikkonen: “L’aspetto è favoloso, questo è indiscutibile. Voglio partire bene fin dai test a Barcellona, non voglio solo fare bene nelle gare e posizionarmi bene in campionato: sono determinato a fare una stagione brillante”. Molto entusiasta anche Sebastian Vettel: “E’ una macchina fantastica, c’è stato un lavoro continuo e che non si fermerà qui, ma continuerà per tutto l’arco della stagione. Abbiamo molte aspettative, può e deve essere una stagione grandiosa” . La prima impressione è migliore rispetto alle altre vetture fin qui presentate (specialmente la Red Bull, con Chris Horner che è sembrato quasi rassegnato per via del motore Renault): ma basterà per riportare a Maranello il titolo mondiale?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Flare More Info"> 0 Flares ×

Daniele Spadi

Sono nato e vivo a Tradate, vicino Milano, e faccio attualmente il secondo anno di liceo Linguistico; seguo la Formula uno dal lontano 2006 e sono un grande appassionato di tennis, ma mi piacciono un po' tutti gli sport.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *